Twitter – Essentials 3

In twitter possono essere create le seguenti tipologie di messaggio:

  • Singoli Post: si tratta di un messaggio che sarà automaticamente visualizzato a tutti gli utenti che ci stanno seguendo.
  • Rispondere ad un altro Post: per poter rispondere ad un utente è necessario inserire nel messaggio @nomeutente. In questo modo il nostro post sarà visibile a tutte le persone che seguono l’utente a cui abbiamo risposto ma anche a quelle che seguono noi stessi.
  • Messaggio diretto: è un messaggio che non verrà visualizzato da altri utenti. Solo da quello a cui è stato inviato. Per poter creare un messaggio diretto è necessario scrivere dm nomeutente prima del messaggio vero e proprio.

 

Foursquare

Foursquare

Foursquare – Cos’è?

Foursquare è una piattaforma social che si sta diffondendo anche in Italia ed ha l’obiettivo di condividere la propria posizione, fornendo giudizi sui luoghi in cui si è stati. Per accedere alla home page del Social utilizzare il link.

Gli utenti, una volta registrati, segnalano la propria posizione attraverso un’operazione detta check-in. Proprio per la sua natura, Foursquare è fortemente utilizzato in ambito mobile con Smartphone e Tablet.

Ogni check-in viene premiato con dei punti, che permettono di scalare la classifica degli utenti e di ricevere particolari badge. In particolare se un utente effettuata il check-in per un  determinato luogo un numero di volte superiore a qualsiasi altro utente viene indicato come Major (sindaco) per per luogo. Questo significa che il suo Avatar verrà mostrato in FourSquare , al momento della visualizzazione del luogo indicato. Questo fino a quando un altro utente  non avrà effettuato un numero maggiore di check-in per quel luogo.

 E’ possibile commentare ogni luogo indicato: i commenti possono anche essere condivisi tramite Twitter e Facebook.

Utilizzare le Twitter api 1.1 Oauth per le nostre Applicazioni Web

Utilizzare le Twitter Api 1.1 Oauth

Sempre più spesso le applicazioni web utilizzano il protocollo di autenticazione Oauth.

I passi necessari per la generazione delle chiavi necessarie all’utilizzo di questo protocollo, con Twitter, sono i seguenti:

  • Accedere alla pagina dedicata agli sviluppatori di Twitter (https://dev.twitter.com/apps/new).
  • Creare una nuova applicazione, indicando il nome, una breve descrizione, l’URL del sito internet e il link a cui essere indirizzati una volta effettuata l’autenticazione.

twitter api 1.1 oauth - figure1

  • Una volta creata l’applicazione è possibile ottenere la propria Consumer Key and Consumer Secret all’interno del tab Api Keys
  • Creare il Token dell’applicazione Con il pulsante in basso Create Token

twitter api 1.1 oauth - figure2

  • Visualizzare le chiavi create con il pulsante in alto

twitter api 1.1 oauth - figure3

 

A questo punto possiamo utilizzare le chiavi generate per le nostre applicazioni.

 

Twitter – Essentials 1

Twitter consente di postare nel proprio account, dei messaggi di lunghezza non superiore ai 140 caratteri.

Il simbolo @

Il simbolo @ permette di menzionare un’altro utente.  Può essere utilizzato anche in Facebook.

Il simbolo # (hashtag)

Il simbolo # (detto anche hashtag) permette di individuare una parola chiave, in modo da poterla utilizzare per raggruppare e tenere traccia di uno specifico argomento. Sostanzialmente è utilizzato dal motore di ricerca interno di Twitter, per individuare un particolare tweet.

Retweet

E’ possibile retwittare messaggi di altri utenti. I messaggi retwettati riportano sempre il nome dell’utente che aveva scritto in origine il tweet.

Messaggi privati

In twitter è possibile scambiare anche messaggi privati. I messaggi privati sono dei messaggi che possono essere inviati direttamente ad un altro utente, ma non saranno visibili nella timeline dei tweet pubblici.