Impostazione delle variabili d’ambiente per ASP.NET Core

ASP.NET Core utilizza la variabile d’ambiente ASPNETCORE_ENVIRONMENT per determinare l’ambiente di esecuzione corrente. I valori predefiniti che questa variabile può assumere sono Development, Staging oppure Production. Inoltre è possibile personalizzarne il valore con uno custom. Le variabili d’ambiente sono case insensitive.

WebHostBuilder è l’oggetto che consente di determinare l’ambiente in cui l’applicazione è in esecuzione. Per poter recuperare il contesto attuale è possibile utilizzare IHostingEnvironment , in modo da poter determinare un comportamento specifico in base all’ambiente. Ad esempio, nell’ambiente Production l’applicazione potrebbe abilitare la minimizzazione delle risorse, mentre in Development non eseguire nessuna particolare ottimizzazione.

Continua a leggere Impostazione delle variabili d’ambiente per ASP.NET Core

Aspnet Core 2.1 Razor Pages Library

Nel mese di aprile 2018 è stato rilasciata la versione 2.1 di AspNet Core 2.1. Una delle novità più interessanti riguarda la possibilità di creare Razor Pages Library.

Le Razor Page sono state introdotte all’interno del framework a partire dalla versione 2.0, e consentono di creare view che possono essere renderizzate senza avere un controller associato. Il codice di una Razor Page è molto simile a quello di una View scritta con Razor, con la differenza dell’utilizzo di una nuova direttiva @page, che deve essere la prima direttiva presente nella View.

Continua a leggere Aspnet Core 2.1 Razor Pages Library