Dependency Injection in DotNet Core – Quick Review

In DotNet Core è possibile utilizzare la Dependency Injection senza dover installare componenti aggiuntivi. Il tutto è delegato alla registrazione dei servizi all’interno del file Startup.cs, in particolare nel metodo ConfigureServices. 

In un precedente post era già stato descritto il funzionamento della DI in .NET Core. In questo post vengono trattati brevemente alcuni aspetti legati al suo utilizzo e funzionamento. 

Continua a leggere Dependency Injection in DotNet Core – Quick Review

Impostazione delle variabili d’ambiente per ASP.NET Core

ASP.NET Core utilizza la variabile d’ambiente ASPNETCORE_ENVIRONMENT per determinare l’ambiente di esecuzione corrente. I valori predefiniti che questa variabile può assumere sono Development, Staging oppure Production. Inoltre è possibile personalizzarne il valore con uno custom. Le variabili d’ambiente sono case insensitive.

WebHostBuilder è l’oggetto che consente di determinare l’ambiente in cui l’applicazione è in esecuzione. Per poter recuperare il contesto attuale è possibile utilizzare IHostingEnvironment , in modo da poter determinare un comportamento specifico in base all’ambiente. Ad esempio, nell’ambiente Production l’applicazione potrebbe abilitare la minimizzazione delle risorse, mentre in Development non eseguire nessuna particolare ottimizzazione.

Continua a leggere Impostazione delle variabili d’ambiente per ASP.NET Core